Pin It
Trova la Giusta Nicchia per il Tuo Business Online

Cosa Sono le Parole-Chiave e a Cosa Servono

Cosa Sono le Parole-Chiave

Le Parole-Chiave, dette anche Keywords, sono le parole che le persone scrivono nella casella di Google quando cercano informazioni su un determinato argomento, prodotto o servizio.

Le Parole-Chiave rappresentano, in un certo senso, il modo di esprimersi di queste persone davanti al motore di ricerca, con l’obiettivo di trovare ciòa cui sono interessate.

Se ad esempio una persona nutre interesse verso un particolare tipo di arredamento, allora andrà su Google e scriverà qualcosa del tipo “arredamento country” oppure “arredare casa in stile country“.

Nel caso del primo esempio e cioé “arredamento country” si parla di parole-chiave, mentre nel secondo esempio e cioé “arredare casa in stile country” si parla di frase-chiave.

La frase-chiave è composta, appunto, da varie parole-chiave e, di conseguenza, più termini di ricerca messi insieme formano una frase-chiave.

Più termini di ricerca rappresentano qualcosa di molto specifico: esprimono dettagliatamente un’esigenza, un interesse o un problema.

A cosa servono le Parole-Chiave

Le Parole-Chiave servono a:

far trovare il tuo prodotto o servizio

– farti conoscere dal tuo pubblico

rafforzare la tua presenza online

– dialogare con le persone appartenenti alla tua nicchia

aumentare le vendite di ciò che offri

Essere tra i primi posti di Google -cioé tra i primi risultati di ricerca- può fare tutta la differenza rispetto ad essere al trentesimo posto.

E’ risaputo che le persone che cercano qualcosa in rete non vanno oltre la prima pagina: ecco allora l’importanza di trovarsi tra le prime posizioni.

La tua posizione dipende molto dalle frasi-chiave che le persone usano quando fanno una ricerca su Google o sugli altri motori simili.

Pertanto, è possibile raggiungere i primi risultati di Google, così come occupare la cinquantesima posizione, a seconda delle ricerche e delle frasi-chiavi che le persone usano quando cercano qualcosa verso cui sono interessate.

Per fare un esempio concreto, potresti raggiungere le prime posizioni per la frase-chiave “negozi arredamento stile country roma”  ma cinquantesimo per la frase-chiave “arredamento country roma“.

Proprio per questo motivo è fondamentale, per il successo stesso del tuo business, scoprire quali sono le frasi-chiave ad alto potenziale, ossia quelle a bassa concorrenza e con un certo interesse nel tempo.

La ricerca e l’analisi di nuove parole-chiave, oltre al monitoraggio di quelle già utilizzate, deve essere una costante per ottimizzare il tuo business.

In conclusione…

...l’attività di individuare le frasi-chiave su cui puntare, affinché la tua attività abbia buone possibilità di posizionarsi e rimanere tra i primi posti nei motori di ricerca, richiede impegno, ricerca e analisi continua, ma i risultati di questo lavoro accurato non tarderanno ad arrivare.

Ma è doveroso aggiungere che serve a poco individuare frasi-chiave con poca concorrenza se poi non si offrono informazioni o contenuti di valore.

A tal proposito, ti consiglio di leggere un articolo dettagliato che ho scritto in merito all’utilizzo di frasi-chiave legate ai contenuti di valore e al content marketing più in generale.

Il content marketing può essere considerato una disciplina che si occupa di studiare e creare contenuti (di valore e strategici) che vengono diffusi tramite il web, il cuo obiettivo è quello di attrarre, generare consapevolezza sull’esistenza di un brand e creare engagment per favorire l’acquisizione di nuovi clienti.

Per maggiori informazioni, ti consiglio di leggere l’articolo che riguarda il content marketing da cui ho tratto spunto per quest’ultima parte.

Per approfondimenti sul concetto di parola-chiave, frase-chiave e nicchia, ti rimando all’apposita sezione FAQ.

Mi farebbe piacere ricevere un tuo riscontro o un tuo contributo su questo articolo lasciando un commento.

Share on Facebook
shadow-ornament

shadow-ornament

6 commenti
  1. Bravo Francesco, contenuto chiaro e molto utile.
    Grazie

    • Ti ringrazio Fabio. Mi fa piacere che trovi utile questo articolo.

      Buona giornata

  2. Buonasera Francesco, ho letto il suo interessante articolo e avrei una domanda, dove posso vedere quanto è ” inflazionata ” una keyword? Ad esempio, come faccio a sapere se è più ricercata come nel suo esempio “negozi arredamento stile country roma ” piuttosto che ” arredamento country Roma” ?
    grazie

    • Ciao Gabriele, ti ringrazio per l’interesse mostrato.

      Per vedere quanto è ricercata una keyword (ossia il numero di ricerche mensili) puoi usare lo Strumento di Pianificazione delle Parole Chiave di Google (Keyword Planner Tool).

      Se hai ancora bisogno sono qui 🙂

      grazie

  3. molto chiaro ,grazie dei suggerimenti .

Scrivi un commento